ERROR OF CHAOS Poem - part 1

L'ERRORE DEL CAOS

Poema

Un insieme di lavori sviluppati in varie sequenze per visualizzare questo poema, (qui presentato in due parti) composto da: disegni, foto, rendering e collage elettronici di vari materiali scaricati dalla rete, come dai siti del CERN di Ginevra, la Borsa di Milano, Skymed di Roma, ecc. Una sintesi ispirata da una lunga tradizione che va dal: De Rerum Natura di Lucrezio ai Canti Pisani di Pound, alla terra Desolata di T. S. Eliot e ancora.

Questo mi aiuta a esplorare i diversi aspetti della contemporaneità, lavorando su temi, metodi e materiali a volte inaspettati che sono poi montati e ritmati in andamenti narrativi nei loro livelli di trasformazione.

A gran parte di questi disegni si uniscono: campi di filari, mari e paesaggi di numeri ricavati dal calcolo della Radice Quadrata che si formano caoticamente dopo la virgola a molte migliaia, l’essenza di questi numeri che fanno da sfondo non è lo zero ma il numero irrazionale, “inesistente”, ovvero non contemplato dall’ordine, un non essere, un nulla, un mondo ridotto al vuoto piano tabulare dal quale avrebbe origine il tutto o il passaggio dal nulla a qualcosa o dall’inesistenza all’esistenza.

Empedocle chiama radici i 4 elementi: terra, acqua, aria, fuoco, la loro unione determina la nascita delle cose e la loro composizione, come un pittore che mischia i colori, la forma cosi è solo un “rendering” un guscio per qualcosa che tende oltre se stessa.

Questi elementi sono anche le sfere culturali, mediatiche, finanziarie e militari che si intrecciano caoticamente. Elementi evidenziati anche dalle riprese satellitari che da varie altezze riprendono e controllano le creazioni umane, i territori, le strade, le città, senza vedere uomini; prigionieri di enormi strutture reticolari, così complesse da superare qualsiasi immaginazione così come si mostrano nelle sale delle Borse, sale stampa, ecc.

Vivere così questo tempo dalla geometria inversa della volatilità dei mercati e delle insurrezioni, come proiezione psicotica; corpo senza volto dal quale non si può sfuggire, e tempo come instabilità Metafisica.

 

Questo progetto è iniziato nel 2012 ed è ancora in corso.

ERROR OF CHAOS

poema

A collection of works developed in various sequences to display this poem (presented here only in two parts) consisting of drawings, photos, renderings and electronic collage of various materials downloaded from the network, such as from sites of the CERN in Geneva, the Milan Stock Exchange, Skymed of Rome, etc. A summary inspired by a long tradition stretching from: De Rerum Natura by Lucretius to Pound's Pisan Cantos, the waste land by T. S. Eliot and yet.

This helps me to explore various aspects of the contemporary world, working on themes, methods and sometimes unexpected materials that are then assembled and marked in narrative trends in their levels of transformation.

Most of these designs come together: landscapes, seas and rows of numbers derived from the calculation of square root formed chaotically after the comma to many thousands, the essence of these numbers in the background is not zero but the irrational number, "non-existent", which is not covered by the order, not to be, a nothing, a world reduced to empty tabular plan which would all source or switching from nothing to something or from non-existence to existence.

Empedocle called roots the 4 elements: earth, water, air, fire, their union determines the birth of things and their composition, like a painter who mixes the colors, the form so it’s just a “rendering” a schell for something that tends more than herself.

These elements are also cultural spheres, military, financial and media that intertwine chaotically. 

Elements highlighted by satellite footage from various heights restrain and control human creations, territories, roads, cities, without seeing men; enormous detainees network structures, so complex to overcome any imagination as well as appear in the halls of the bags, press rooms, etc.

Live like this time reverse geometry of market volatility and insurgencies, as psychotic projection; faceless body from which it cannot escape, and time as Metaphysical instability.

     

This project started in 2012 and is still ongoing.

Gli Ultimi Riti

Show More
Show More

Senz'Ombra

Show More

Blu Sonno

Show More

Senza Legge

Show More

Strati di Vita, Strati di Morte...

Show More

L'Uno in Molti

Show More

The Big Game

Show More

Leviathan Meal - Europe Weather

Vento e Vento - Line – Tears - Configurazioni - Sediments

Show More

Zolla, Chaos

ERROR OF CHAOS Poem - part 2

All Works © 2018 Pierluigi Meneghello - This site is not complete or under construction

1 - aventure ivre