Pier Luigi Meneghello è nato a Vicenza nel 1950 e vive in campagna a Moncalieri TO. 

Si è formato con studi e lavori molto vari, dall’impegno politico, all’ecologia, alla grafica pubblicitaria, all’architettura e alla letteratura.

Il suo inizio nell’arte risale al 1981 e si dirama negli anni in più linguaggi comunicativi sempre nel tentativo di ricomporre la realtà con pittura, immagini, disegni, collage e pensieri, indagando cosi gli spazi più impegnati nel Caos del mondo globale che si compenetrano e si sovrappongono in cerchi concentrici di forme diverse le quali, in questa mostra, sono viste attorno al nucleo tematico della violenza.

 

Pier Luigi Meneghello was born in Vicenza in 1950 and lives in the countryside near Moncaleri, (Turin). He formed through very different studies and works, from political commitment to ecology, advertising graphics, architecture, and literature. His beginnings in the world of arts date back to 1981 and developed along the years in several communicative languages, always in an attempt to reconstruct reality through paintings, images, drawings, collages and thoughts, thus investigating the most engaged spaces in the Chaos of the global world. Such spaces cross themselves and overlap in concentric circles of different forms, which are focused in this exibitionaround the thematic core of violence. 

 

MOSTRE PERSONALI / SOLO EXHIBITION

 

1980 - Incontro, a cura di Mirella Bandini, ass. culturale “L’ uomo e l’arte”, Biella

1981 - Senza ombra, galleria Luciano Pistoi e Eva Menzio, Torino
1982 - De physica, galleria Franz Paludetto, Torino
1983 - Atlante D’amore, Galleria Giuliana De Crescenzo, Roma

            Disegni, galleria Franz Paludetto, Torino
1985 - Studio G7, Ginevra Grigolo, Bologna
1987 - Nella foresta, galleria Franz Paludetto, Torino
1988 - Tra i campi, galleria La Polena, Genova
1989 - Territori senza dominio, galleria La Polena, Genova

            Art ‘89 Basel, galleria la Polena, Genova

1990 - Art ‘90 Basel, galleria la Polena, Genova

            Disegni, a cura di G. Frazzetto, Centro Culturale Voltaire, Catania
            Crossing, a cura di Boris Brollo, Palazzo delle esposizioni, Portogruaro, Venezia

            Piantagione, galleria Cavellini, Milano

1992 - Galleria Filippo Fossati, Torino

            Bateau Ivre, Studio Recalcati, Torino

1993 - Galleria Pascual Lucas espai, Valencia

            Postverbum, a cura di Marisa Vescovo Sant’Agostino, Bergamo

1994 - XXII Biennale di scultura di Gubbio, sezione emergenze, a cura di Marisa Vescovo e G. Bonomi

            Territori persi, Studio Sauro Bocchi, Roma

1995 - Versus, ex Lanificio Bona, Carignano Torino

1997 - L’ardore degli eventi, galleria The Box, Torino

            Solo Show, ex Lanificio Bona, Carignano Torino
            Border, a cura di Vezio Tomasinelli e Alberto Fiz, Palazzo Bricherasio,

            Torino, con posa a Sestriere in permanenza del cervo di Stupinigi, (Riapparizione)

1998 - Galleria Bruna Soletti, Milano
1999 - In-Site, Out-Site, a cura di Valerio Tazzetti e Simona Lodi, galleria Photo & Co., Torino

2000 - Art 2000 Basel, galleria Photo & Co., Torino
2001 - Interazioni, a cura di Valerio Tazzetti, galleria Photo & Co., Torino

            Artissima, Galleria Photo & Co., Torino
2002 - Biennale di Venezia, immagine, III salone della fotografia

            Artissima, Galleria Photo & Co., Torino
2003 - La montagna incantata, Fondazione Sandretto Rebaudengo, a cura di Ilaria Bonacossa
2004 - Artissima, Galleria Photo & Co., Torino
2005 - Estate ManifesTO, a cura della GAM, Torino
2006 - Freedom Says, Galleria Photo & Co., Torino. Catalogo ed. Charta, Milano, con testo di F. Pasini

2007 - Paris Photo, Galleria Photo & Co., Torino

            Art Brussel, Galleria Photo & Co., Torino, con testo di Nicola Setari nella rivista Janus.
2017 - This is violence you see every day. This is everyday violence. This is every day. This is.

            MAC, Milano, a cura di Giorgio Verzotti 

MOSTRE COLLETTIVE / GROUP EXHIBITION

1981 - Razionale Decorativo, a cura di R. Lambarelli, Promotrice delle Belle Arti, Torino

1983 - Dessins Italiens Contemporains, galleria Antiope-France, Paris

            La coscienza del molteplice, a cura di R. Lambarelli, galleria Franz Paludetto, Torino

            FIAC: 10° anniversaire, Paris, Galleria G. De Crescenzo, Roma

1986 - Collettiva autogestita, Docks Dora, Torino

            Destini incrociati, a cura di Franz Paludetto, castello di Rivara, Torino

1987 - Reperti, a cura di M. T. Roberto, Le Serre, Grugliasco, Torino

            Arte Italiana, a cura di Tom Berends, Galleria Nouvelle Images, Den Haag

            250 artisti per un anniversario, galleria La Polena, Genova
            Equinozio d’autunno, a cura di, Franz Paludetto, castello di Rivara, Torino

1988 - Transito, a cura di E. De Cecco, Palazzo dei Diamanti, Ferrara
            Danza della Rabbia, installazione per il gruppo di teatro danza, Sosta & Palmizi. Teatro “Garibaldi” Settimo torinese, Torino
            Koiné a Nord - Est, a cura di Boris Brollo, Sala polivalente del comune di Auronzo di Cadore, (Belluno)

1989 - Tralignamento, a cura di Boris Brollo, Palazzo Datini, Prato
            Scritture per l’Arte, a cura di Enzo Cirone, Ex Museo Biscari, Catania

1991 - Nove o dieci artisti giusti, galleria Atrium, Biella
1993 - Art is life, a cura di Vezio Tomasinelli, museo dell’Automobile, Torino
1994 - Fet a Europa, a cura di J. A. Blasco Carrascosa, Centre Cultural d’Alcoi, Valencia

            Bellreguard, XII Premio Alfons Roig, a cura di J. A. Blasco Carrascosa, Valencia
            Torino anni ’80, a cura di Francesco Poli, Unione Culturale Franco Antonicelli, Torino

            Paisaje, galleria, Pascual Lucas espai, Valencia
            Intorno al Quarto Stato, omaggio a G. P. da Volpedo, a cura di Marisa Vescovo, Pro loco di Volpedo, Alessandria

1996 - Francia-Italia, presenze in quota, a cura di Vezio Tomasinelli e Ombretta Agrò, Sala polivalente del Comune di Sestriere, Torino

            La fornace dell’arte, a cura di Marisa Vescovo, presso Fornace Bolloli, Tortona, Alessandria

            Arte contemporanea al Ferrante Aporti, a cura di Vezio Tomasinelli e Cesare Burdese, Istituto Penale Minorile, Torino
            Generazione ’80, a cura di: Tiziana Conti, Ex Lanificio Bona, Carignano, Torino.

1998 - The luminose image, a cura di: Franz Palaia, Ex Lanificio Bona, Carignano, Torino.

            Tra cielo e terra, a cura di Marisa Vescovo, ass. culturale “Paraxo” Andora, Imperia

1999 - La coscienza luccicante, a cura di Paola Serra Zanetti, Palazzo Delle Esposizioni, Roma

            Video Arte Italiana, a cura di Lorenzo Micheli, museo Rivoltella, Trieste

2000 - L’assurdo quotidiano, a cura di Marisa Vescovo. Galleria Comunale d’Arte Contemporanea, Ciampino, Roma

2002 - ManifesTO, a cura dell’associazione gallerie Torinesi, Torino
2005 - La miniatura del settecento al video d’artista, a cura di Elena Volpato, Arti al Castello,

            Castagneto Po, GAM, Fondazione Torino Musei

2006 - The Realm of Spirits, Galleria Colombari, Milano

            IL VENTO dal settecento all’arte contemporanea, a cura della GAM, Fondazione Torino Musei,

            Arti al Castello. Castagneto Po, Torino
2010 - Collaborazione con TAO (Trasmetting Architecture Organ) Torino, con Foto Azioni nella rivista

2011 - Collaborazione con TAO (Trasmetting Architecture Organ) Torino, con Foto Azioni nella rivista 

BIOGRAFIA / BIOGRAPHY

 

All Works © 2018 Pierluigi Meneghello - This site is not complete or under construction